Carrello 0

Omeopatia

Mostra tutti i 7 risultati

“La sola missione del medico è di guarire in modo rapido, dolce e permanente”.
Samuel Hahnemann (1755-1843)

L`Omeopatia, dal greco homòios, simile, e pàthos, sofferenza, è un sistema terapeutico i cui principi sono stati formulati dal medico tedesco Samuel Hahnemann verso la fine del XVII secolo e presentati nel testo Organon, edito nel 1810.
Alla base dell`Omeopatia è il cosiddetto principio di similitudine del farmaco (similia similibus curantur) enunciato da Hahnemann e per il quale il rimedio appropriato per una determinata malattia è dato da quella sostanza che, in una persona sana, induce sintomi simili a quelli osservati nella malata.
La sostanza, detta anche principio omeopatico, una volta individuata, viene somministrata al malato in una quantità fortemente diluita, definita dagli omeopati potenza. Diluizioni maggiori della stessa sostanza non provocano una riduzione dell`effetto farmacologico bensì un suo potenziamento.